Tag: pensieri

-Mente.

Vivere il momento significa rimanere nel presente, ma occhio che finire a vivere il mo-mento è un attimo.
Franca-mente, Serena-mente, Chiara-mente…è rimasto qualcuno a dire la verità?
E tu credi davvero a tutto quello che ti racconti?
Se non ti senti bene parla più forte, ma poi ascoltati: essere pronti a rendersi conto è il primo passo.

Come con un sentimento. Un sentimento, uno intero. Che metà è solo senti. O peggio ancora, mento.
Donne sfatiamo questo mito: le dimensioni contano!
Quelle del cervello ad esempio, quelle del cuore soprattutto.
Sottotutto invece facciamo terapia d’arte e affidiamoci al bello, che se siamo davvero noi stessi siamo più di noi stessi.

Mettiamo lenti a contatto per  guardare oltre le apparenze e costruiamo un un mo(n)do nuovo:
– dove ridiamo di noi stessi prima che degli altri;
– dove in amore vince chi lo fa;
– dove il con-te-sto fa la differenza.

A volte basta seguire il giusto esempio: onesta-mente, sincera-mente e libera-mente.
Queste le tre divinità cui affidare la nostra materia, quella grigia. Per trasformarla in arcobaleno.

©Gloria A 2016

mondo

Lettera.

Caro Babbo Natale,
quest’anno ho pensato in grande, nonostante mi senta piccola.
Quindi ti chiedo questo:

1- a quelli che non ci arrivano, regala una prolunga;
2- a chi perde tempo fai trovare quello di coloro che lasciano il tempo che trovano;
3- alle persone con la tosse, dona un biglietto per andare a teatro;
4- ai saliscendi fai prendere una direzione;
5- ai daltonici dona un udito sviluppato per distinguere tra Verdi e Rossini;
6- poi ci sono le donne: togli loro il NO affermativo e fai conoscere, almeno per una volta, quello negativo;
7-  al toporagno dona un’identità propria;
8- a chi gira i film, fa scoprire finalmente cosa c’è dietro;
9- a chi dorme e non piglia pesci, fai incontrare chi dorme perché non sa che pesci prendere

Per me invece, se possibile, vorrei una mappa della mia testa, con una freccia rossa, che dica “TU SEI QUI”. Che a forza di fare mente (bi)locale non trovo più l’uscita.

Tanto a Natale è il pensiero che conta, giusto?
Allora corriamo a nasconderci. E poi facciamo tana libera tutti.

©Gloria A 2015

jack-skellington-as-santa